Tantra e Sindrome Pre-Mestruale

Ritrovare l’armonia nel corpo e nella mente

Quei giorni possono essere davvero difficili, se solo gli uomini potessero capire! 

Sentiamo tutto, assorbiamo tutto, sembra di essere delle spugne. Eppure, in mezzo a questa sensibilità estrema, c’è una forza incredibile che ci attraversa come una corrente elettrica.

In quei giorni sono al massimo della mia energia femminile, al culmine dello Yin. 

Per questo divento così sensibile, o meglio, sensitiva. Sento ciò che normalmente è impercettibile, che io ne sia consapevole o meno. 

Non posso stare tra la gente; devo ritirarmi nella mia “tenda della luna rossa” perché sono troppo ricettiva. Le tensioni delle persone attorno a me, le loro vibrazioni, tutto diventa insopportabile. Se non mi ritiro, divento nervosa, arrabbiata, frustrata, e alla fine una donna poco piacevole.

Il Ritiro e la Rinascita

Ma se mi lasci ritirata nel mio bozzolo posso dedicarmi a quell’ascolto profondo di cui ho bisogno. Posso immergermi nel silenzio, guardare le parti più profonde di me stessa, e rinascere arricchita e cresciuta. A volte, guarita. Le intuizioni arrivano senza sforzo, non dalla testa ma dal fondo della mia pancia, e per questo sono sempre vere. La pancia non sbaglia mai!

In quei giorni, la mia energia crolla drasticamente verso il secondo centro, il chakra dell’acqua, connesso alla Luna e alle emozioni. Per questo piango per nulla e la mia vita emotiva può diventare un mare in tempesta. Ho bisogno di prendermi il tempo per meditare, pregare, ballare, cantare e fare tutto ciò che mi aiuta a elevare la mia forza vitale verso i centri energetici più alti, per bilanciare la potenza dell’Acqua che in quei giorni prende il sopravvento.

La Sessualità come Estasi e Guarigione

L’energia sessuale può essere travolgente in quei momenti. Se gestita bene, il sesso diventa una pratica spirituale. La mia forza orgasmica è di gran sollievo quando è profonda, oceanica, vaginale. Trasforma la pesantezza in pura estasi, l’eccesso di emozioni in espansione e amore

In questi giorni, devo stare lontana da una sessualità caotica, superficiale e bassa, che sarebbe solo controproducente.

In cambio, posso davvero attivare tutti i miei punti erogeni profondi e liberare l’orgasmo di valle, perché quello è un’onda che si propaga verso l’alto, sublima le energie grossolane dei chakra bassi in qualcosa di più sottile e raffinato e mi porta subito tanta calma e pace interiore.

L’Importanza del Riposo

Ma la cosa più importante è il riposo! In una società sana, la donna dovrebbe avere il diritto di ritirarsi in quei giorni e riposarsi.

Essere esente dalle mansioni quotidiane, non perché è impura (come si pensa in India, dove le donne mestruate non possono nemmeno toccare il cibo in cucina) ma solamente perché ha bisogno di tranquillità e riposo

Una società sana onora e rispetta i ritmi dei cicli femminili, perché lei è la madre dei figli del mondo e deve essere onorata profondamente, ascoltata nei suoi bisogni.

In quei giorni l’energia che scorre nel mio corpo è davvero potente e questo è ben risaputo nel Tantra, la sindrome pre-mestruale e tutta quella serie di disagi che viviamo in quei giorni possono essere trasformati e sublimati in stati meravigliosi di espansione della coscienza e pure amore. 

ARTICOLI SUGGERITI

alt=""
Buddha Samantabhadra thangka

EBook gratuito:

Guida al percorso autentico del Tantra:
La via verso la Beatitudine Suprema

Impara i principi fondamentali del Tantra

Ciao, sono Marco e Amita.

Vorremmo darti la nostra guida tantrica gratuita da scaricare.

Inserisci il tuo indirizzo email qui sotto e riceverai la guida nella tua casella di posta elettronica.